Arrestato dopo una notte folle, castellammarese denuncia un carabiniere

0
382

Fermato la sera del 31 agosto scorso a Partinico dopo una notte brava, oggi decide di denunciare il carabiniere che lo aveva arrestato. Protagonista un pregiudicato di Castellammare del Golfo di 50 anni, Fausto Ingrassia, secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia. L’uomo ha presentato una denuncia contro il militare sostenendo di essere stato aggredito fisicamente. In poche parole malmenato mentre veniva ammanettato e portato in caserma. Almeno questa è la sua ricostruzione dei fatti. Il castellammarese ha presentato all’autorità giudiziaria anche il referto dell’ospedale dove si è presentato 7 giorni dopo l’arresto: i sanitari lo hanno subito dimesso senza alcuna prognosi. Ingrassia venne arrestato a Partinico perchè ubriaco alla guida di un’auto e per resistenza a pubblico ufficiale. Secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri il 50enne si sarebbe ribellato all’arresto dopo avere creato non poco scompiglio nel centro storico partinicese. Una notte di follia nel corso della quale il castellammarese, alla guida della sua vettura, avrebbe urtato un’altra auto posteggiata in corso dei Mille, strada centrale della cittadina partinicese. Quindi si è allontanato ma per sua sfortuna diverse persone hanno assistito alla scena ed hanno chiamato carabinieri e polizia. E’ quindi subito scattata la ricerca che si è conclusa in pochi minuti: agenti e militari hanno rintracciato Ingrassia che, alla vista delle forze dell’ordine, ha cercato nuovamente di fuggire. Tentativo andato però a vuoto: infatti poliziotti e carabinieri riescono a bloccarlo in tempo. le condizioni di Ingrassia, sempre secondo quanto raccontato dai militari dell’Arma, sono apparse subito precarie: in pratica si era subito intuito che fosse ubriaco. A quel punto gli sarebbe stato intimato di sottoporsi all’alcol test ma il castellamnmarese si sarebbe rifiutato. Quindi è ricorso anche alle maniere forti aggredendo carabinieri e polizia. Da qui è scattato l’arresto ma ora si apre un altro scenario con la denuncia dello stesso Ingrassia. Chiaramente una vicenda su cui si dovrà far luce anche per capire cosa sia realmente successo e se davvero nei confronti dell’arrestato ci siano state violenze.