ANIEF Scuola, affollata assemblea on-line. Vittorie del sindacato in tribunale

Quasi 700 lavoratori tra docenti e personale ATA delle scuole della provincia di Trapani hanno partecipato all’Assemblea sindacale provinciale condotta dal presidente di Anief Sicilia, Giovanni Portuesi. Durante l’incontro svoltosi on-line, docenti, Ata ed educatori hanno affronato le proposte del sindacato Anief per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di lavoro 2019/21, gli aumenti di stipendio, le pensioni, il precariato, la DAD, la sicurezza, i vincoli sulla mobilita.

E’ intervenuto ai lavori anche il Presidente Nazionale Marcello Pacifico che ha trattato i temi cardine della piattaforma: la proposta di indennità di rischio biologico, un’indennità di trasferimento per il personale che lavora fuori sede, l’incarico per i precari dopo 24 mesi. Il Presidente ha parlato del rinnovo del Contratto affermando che deve essere condiviso da tutti i lavoratori della scuola. Tutti, dunque, sono chiamati a esprimere la propria opinione sulle proposte che Anief porterà sul tavolo di contrattazione nazionale, anche mediante consultazione on line predisposta dal sindacato sul proprio portale. “Ormai non si potrà più firmare un contratto senza ascoltare la voce dei lavoratori.

La scuola la si cambia insieme”, ha detto il Presidente nazionale Anief. E’ intervenuta inoltre, la Presidente Provinciale del sindacato trapanese, Lidia Ernandez che ha ricordato le recenti vittorie in tribunale per l’Anief (diritto all’integrale ricostruzione di carriera e agli scatti di anzianità mai percepiti durante il precariato). Dal Tribunale del Lavoro di Trapani sono infatti recentemente arrivate sentenze che hanno accolto le ragioni dei lavoratori la cui tutela è stata affidata dall’Anief all’ufficio legale, in provincia di Trapani, all’Avvocato Giuseppe Massimo Abate. “Anief, divenuta sempre più presente e incisiva nella popolazione scolastica, – si legge in una nota – ribadisce che il ruolo del sindacato consiste nell’andare, insieme ai lavoratori della scuola, nella direzione della valorizzazione della professione costruendo una scuola giusta”.