‘Allmayer’, affitto fino a dicembre 2022. Pronta valutazione per cessione

Alla fine il liceo linguistico Vito Fazio Allmayer di Alcamo ha potuto completare l’anno scolastico senza lasciare, per scadenza del contratto di affitto, il piano rialzato dove erano allocate quattro classi.

Gli incontri svoltisi in extremis sono riusciti a mettere d’accordo i proprietari della sede del viale Europa, la famiglia Corso, e il Libero Consorzio, su intercessione del sindaco Surdi e del prefetto, per rinviare il quinto lotto dell’affitto alla nuova scadenza, assieme agli altri che riguardano l’intero plesso, del 31 dicembre del 2022. Dopo l’ennesimo anno scolastico terminato con il consueto tira e molla, pare che stavolta qualcosa si sia finalmente messo in movimento.

I tecnici dell’agenzia del territorio, infatti, hanno effettuato un sopralluogo all’immobile per effettuare la valutazione economica richiesta più di un anno fa e ritenere, congrua o meno, la richiesta avanzata dai proprietari per cedere la sede al libero Consorzio.

Anche per l’anno scolastico appena concluso studenti e docenti del linguistico Fazio Allmayer sono riusciti a non essere sparpagliati, in altri plessi di proprietà provinciale che ricadono anche a Castellammare del Golfo e Calatafimi.

Finalmente tutte le istituzioni stanno riuscendo a remare nello stesso senso (Comune di Alcamo, Libero Cosnorzio, Regione e Prefetto) e sono state capace di sollecitare l’Agenzia del Territorio per effettuare la stima dell’immobile. I conti, però, non sono stati ancora consegnati alle parti interessate.

Anche l’amministrazione comunale ha fatto la sua parte seppur non riuscendo a reperire alcun locale o per cederne alcuni in suo possesso. Come capitato recentemente, per esempio, a Marsala. Adesso, con il rinnovo del contratto di locazione, ci sarà tempo fino al termine del 2022. Nella speranza che non si arrivi, come sempre, all’ultimo giorno utile per evitare disagi agli studenti e alle loro famiglie.