Alcamo-Via tenente Manno, contestato divieto di sosta h 24

0
266

Sino al 27 agosto potranno soltanto arrivare davanti le porte delle loro abitazioni, magari scaricare la spesa e poi andare via. In teoria non possono fermarsi. Infatti h 24 sino al 27 agosto è stato istituito il divieto di sosta nella via Tenente Vito Manno, una strada che sbocca in piazza Ciullo dove si svolgono eventi dell’estate. Scatta la protesta della quale si fa portavoce Nino Catalano: ”Questa ordinanza va ritirata e rifatta. Noi  possiamo capire il divieto nel tardo pomeriggio e durante la notte, ma tutto il giorno e fino al 27 agosto  costringe i residenti  ad affrontare notevoli disagi”. Scatta dunque la protesta in una strada del martoriato centro storico alcamese dove la movida selvaggia, soprattutto durante il periodo invernale, trasforma le vie in bivacchi per truppe di barbari in transito. A stabilire la chiusura probabilmente il provvedimento emanato dal ministero dell’Interno dopo gli incidenti accaduti a Torino dopo la finale dello scorso anno della Coppa dei campioni. Ne chiaramente aiuta a varare soluzioni la conformazione urbanistica del  centro storico. Ma istituire  h 24  il divieto di sosta ambo i lati nella via Tenente Manno provoca disagi e proteste ai residenti che chiedono al Comune di rivedere l’ordinanza.