Alcamo, vertice per rilanciare il Partito democratico

0
342

Il Partito democratico mette a punto una serie di iniziative per gettare le basi per il rilancio nella città di Alcamo. Ha iniziato a lavorare in tale direzione ieri sera durante la riunione, svoltasi nell’abitazione di Massimo Ferrara, al quale è stato, di recente affidato il compito, di ricucire i cocci di un partito in un momento particolarmente difficile anche a causa della mancanza di una leadership. Alla riunione hanno partecipato l’assessore regionale alla Sanità, Baldo Gucciardi, l’onorevole Paolo Ruggirello, Gianluca Abbinanti e Roberto Calvaruso, che fanno parte dell’assemblea regionale dl Pd, dirigenti locali e provinciali e i consiglieri comunali. Il Pd alcamese ha deciso di lanciare il mese entrante la campagna di tesseramento, propedeutica al congresso comunale, che dovrebbe svolgersi ad Alcamo, nel mese di ottobre, per eleggere il segretario e i dirigenti. L’orientamento del Pd è anche quello di svolgere le primarie per scegliere il candidato a sindaco. Nel corso della riunione di ieri sera sono stati affrontati temi legati ai problemi della città di Alcamo e quelli di carattere regionale. Ad Alcamo da due anni nel Pd funziona una reggenza, composta da 4 persone, che interpretano le varie correnti dei democratici alcamesi.