Alcamo-Varato il programma della Festa della Madonna

0
412

Il sipario, sui festeggiamenti in onore di Maria Santissima dei Miracoli patrona di Alcamo, si alzerà sabato prossimo 17 giugno con il pellegrinaggio alle ore 10 al santuario della Madonna dell’alto. Nel pomeriggio laboratorio per bambini, piazza Mercato in festa, e gli spettacoli in piazza Castello: L’amore vince l’odio e quello di danza. Poi tutti in piazza Ciullo per il concerto della famosa cantante Nada. Ricco il calendario degli eventi, promossi dal Comune, per il festino di Alcamo, che si concluderà  giorni 21 con la processione della statua della Vergine. Eventi religiosi, programmi culturali, ricreativi e sportivi e la novità del corteo per la rievocazione storica di Ferdinando Vega, il governatore di Alcamo, che fece costruire il santuario, caratterizzeranno il festino che nei giorni dal 19 al 21 giugno, si aprirà la mattina con il giro della banda musicale per le vie di Alcamo. Il castello dei conti di Modica ospiterà alcune mostre come quella su Ludovico Corrao e quello della Fidapa sul tema “Donne al Castello”. Da non perdere quella su Festa, cavalli e città, nell’androne del palazzo Pastore del corso VI Aprile dove saranno esposte foto, attrezzi finimenti, carri e carrozze, usi e costumi della città di Alcamo. Mostra organizzata dall’Associazione i cavalieri del Castello dei conti di Modica, che ha varato anche il corteo medievale con circa 200 figuranti con cavalieri, dame, falconieri, musici e carro trionfale per le vie della città con partenza alle 17,30 di lunedì 19 giugno da piazza Castello, mentre sabato alle 17.30 l’apertura dell’antico villaggio presso la fontana araba del quartiere di San Vituzzo. Laboratori per bambini, passeggiate culturali, opera dei pupi, proiezione di film,  e ancora torneo di biliardo e calcio a 5, Fiat 500 e auto storiche, street food, mentre giorno 19 dalle 19 presentazione del libro il Sogno Mediterraneo di Baldo Carollo, edito da Ernesto Di Lorenzo, a cura della Fidapa. Seguirà la proiezione del film: Il sogno di Ludovico Corrao di Anna Maria Gallone e Andrea Nicolosi. Corso VI Aprile, piazze Ciullo, Mercato, Castello e della Repubblica con le bancarelle i luoghi principali delle varie manifestazioni. Nel programma religioso figura la mostra sul tema: Migranti, la sfida dell’incontro, celebrazioni eucaristiche, la calata delle autorità al Santuario, il 20 giugno, la processione del 21 e la chiusura con i giochi d’artificio.