Alcamo, strada per Camporeale franata: istituito senso unico alternato

0
676

Dopo il divieto di transito ai mezzi pesanti scatta anche il senso unico alternato in un tratto della via per Camporeale ad Alcamo, per l’esattezza all’altezza di dove si è verificato nei giorni scorsi il cedimento della sede stradale che sta creando una certa apprensione. Con un’apposita ordinanza il dirigente della Direzione 7 della Polizia municipale, Giuseppe Fazio, ha emanato l’istituzione del senso unico a partire dalla via Monsignor Tommaso Papa e per circa 150 metri.  Ad avere diritto di precedenza i veicoli che da Camporeale si recheranno ad Alcamo. Inoltre è stato anche applicato sempre in questo tratto di strada il limite di velocità massimo a 20 chilometri orari per tutte le categorie di veicoli. I divieti saranno applicati a tempo indeterminato: “Nelle more della messa in sicurezza di questo tratto stradale ed alla luce del sopralluogo effettuato congiuntamente con il personale tecnico competente del servizio Manutenzione strade, – precisa Fazio – si è provveduto alla limitazione del traffico veicolare attraverso l’istituzione del senso unico di marcia alternato, per l’impraticabilità della corsia interessata dal cedimento, unitamente alla limitazione della velocità a 20 chilometri orari per il periodo temporaneo fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. Occorre monitorare e valutare le eventuali evoluzioni del fenomeno di cedimento e, quindi, se del caso procedere ad adottare ulteriori provvedimenti di regolamentazione della circolazione per il tratto di strada interessato “. Il divieto ha creato problemi soprattutto agli studenti pendolari che da Camporeale devono raggiungere Alcamo dove sono iscritti nei diversi istituti superiori presenti in città. Infatti è stato apposto il divieto per il passaggio dei mezzi oltre le 3,5 tonnellate, categoria in cui rientrano gli autobus di linea. Immediatamente il Comune camporealese si è messo in contatto con l’azienda trasporti che effettua il servizio è si è trovata l’intesa anticipando di un quarto d’ora la partenza dell’autobus dal paesino del palermitano: “In questo modo – afferma il sindaco di Camporeale Gigi Cino – sarà possibile far arrivare i ragazzi in orario, tenendo conto della deviazione che gli autobus dovranno effettuare per arrivare ad Alcamo evitando quindi il tratto di strada franato”. “Grazie al sindaco di Camporeale Gigi Cino per l’immediata opera di sensibilizzazione – aggiunge il dirigente scolastico dell’istituto superiore Allmayer di Alcamo Vito Emilio Piccichè -. Confidiamo in un pronto intervento degli attuali  amministratori di Alcamo, in modo da alleviare i disagi per i nostri alunni. Ragazzi per un pò di tempo si aggiungerà una fatica in più che siamo certi vi darà quella ulteriore positiva carica per fare ancora meglio. Continueremo a starvi accanto”.