Alcamo, sfilata dei carri per Carnevale

«Da tanti anni ad Alcamo non si organizzava un evento cittadino in occasione del Carnevale e soprattutto non si registrava l’entusiasmo di tanti cittadini che spontaneamente stanno per dare vita al 1° Carnevale Alcamese». Queste le parole dell’assessore allo spettacolo, Stefano Papa, nel dare l’annuncio delle prossime manifestazioni che si terranno ad Alcamo, durante i giorni del Carnevale, festa dell’allegria e del buonumore per eccellenza, ma che da anni in città viene celebrata in sordina. Tutto è partito dall’apprezzabile idea dell’organizzatore, Cenzio Fascella, che si è tradotta nel coinvolgimento di tante persone, ragazzi, adulti e bambini, i quali daranno vita ad una sfilata allegorica composta da due carri e otto gruppi tematici, maschere accompagnate da musica e balli. Probabilmente non un evento particolarmente sfarzoso o pretenzioso, anche perché è tutto finanziato dalle tasche dei privati, ma senz’altro un esempio di buona volontà ed entusiasmo, magari anche il preludio di una manifestazione che con gli anni potrebbe raggiungere i fasti di kermesse ben più famose. Tutti gli eventi sono, infatti, realizzati con il patrocinio gratuito del Comune ma soprattutto grazie alla sponsorizzazione di tante ditte e alla libera partecipazione di singoli cittadini. I carri, con partenza alle ore 15.30, da piazza Bagolino, sfileranno lungo il corso VI Aprile fino a piazza Pittore Renda e viceversa sia domenica 15 che martedì 17 febbraio, per fermarsi in Piazza Ciullo per due serate danzanti con dj e il Clan Zero. L’assessore Papa fa notare che gli stessi preparativi per la sfilata, iniziati da qualche mese, «hanno favorito occasioni di incontro, creazione di gruppi, momenti di convivialità fra giovani che certamente favoriscono la comunità alcamese e “colorano” di entusiasmo le fredde serate di questo periodo invernale». Il programma carnevalesco del Comune è contornato da altri eventi sponsorizzati ed organizzati dai commercianti del centro storico; è proprio grazie alla loro sinergia che è stato possibile dar vita all’iniziativa denominata “Carnevale al centro 2015”, con l’intento di pianificare un calendario che faccia da polo di attrazione non solo per la città ma anche per i paesi limitrofi. Si inizia sabato 14 con il “Carnevale in Rosa”: cesti pieni di petali di rosa disposti in piazza Mercato faranno da ideale scenografia per quanti vorranno improvvisare servizi fotografici in occasione di san Valentino. La serata proseguirà con musica dal vivo e atmosfera romantica anche in piazza Ciullo grazie agli addobbi colorati. Lunedì 16 in piazza Ciullo il carnevale per i più piccoli con attività di intrattenimento per bambini con distribuzione di gadget e regali, palloncini sagomati, mascotte Disney e musica in collaborazione con Frappè animazione; la serata si concluderà in piazza Mercato con la musica del gruppo The Crawlers live. Martedì 17 oltre alla sfilata è previsto un momento di degustazione, grazie all’organizzazione di tre sagre: quella della chiacchiera in piazza Mercato, della pignolata in via Mazzini e delle sfince in piazza della Repubblica.