Alcamo, sabato inizia la “Festa della Madonna”

    Con la notte bianca di sabato 16 Giugno prenderanno il via i festeggiamenti di quest’anno, in onore di Maria SS. dei Miracoli, Patrona della Città di Alcamo, cinque giornate in cui le strade e le piazze del perimetro urbano si ritroveranno investite da una serie di iniziative volute dall’Amministrazione in carica, guidata da Sebastiano Bonventre.

    Ed il Primo Cittadino dichiara , “La “Festa è prima di tutto Festa religiosa, di devozione mariana da parte di tutti gli alcamesi che “sentono e vivono” una fede particolare verso Maria SS. dei Miracoli ed è Festa intesa nel senso tradizionale del sano divertimento, arricchimento culturale, possibilità per la Città di esprimersi in tutte le sue caratteristiche, dalla musica per tutti i gusti, le mostre più svariate da quelle enogastronomiche a quelle artigianali, lo sport, le manifestazioni solidali e quant’altro viene organizzato e proposto alla fruizione del pubblico”.

    Un fitto programma dal 16 al 21 Giugno che cambia, anno dopo anno, il volto della Città rendendola più accattivante agli occhi dei propri cittadini e dei numerosi turisti presenti.

    E l’assessore alla cultura, al turismo ed allo spettacolo, Elisa Palmeri afferma “quest’anno la Festa si caratterizza per la sua tipicità, ovvero s’intendono promuovere artisti, musicisti, artigiani nonché prodotti enogastronomici tutti del territorio per uno sviluppo turistico che sia, prima di tutto uno sviluppo locale, d’altronde è un tema di grande attualità la promozione e la valorizzazione di quanto sia espressione peculiare del territorio”.