Alcamo, sabato di scena “Padre Pino: una vita per gli altri”

0
449

Sabato 8 novembre, presso il teatro Cielo D’Alcamo andrà in scena il musical “Padre Pino: una vita per gli altri” a cura dei ragazzi dell’associazione alcamese “Apriti Cielo”. Lo spettacolo racconta la vita di don Puglisi, sacerdote nato e vissuto a Brancaccio e lì ucciso dalla mafia in quanto prete “scomodo”. È stato proclamato beato lo scorso anno. Andato in scena per la prima volta questa estate ad Alcamo Marina, il musical è stato replicato presso il Teatro Savio a Palermo il 21 ottobre scorso, giornata scelta dalla Chiesa per ricordare il Beato Padre Pino Puglisi. Sabato andrà in scena due volte: la mattina per gli studenti delle scuole superiori di Alcamo e la sera alle ore 21.00 per la cittadinanza. L’ingresso è libero, l’offerta richiesta è necessaria a sostenere le spese e l’eventuale ricavato sarà destinato a realizzare progetti di beneficenza in zone di missione. “Preparare il musical su Padre Pino – affermano i ragazzi – ci ha permesso di riscoprire la bellezza e la forza, silenziosa e rivoluzionaria, del messaggio  cristiano. La storia di Padre Pino ci insegna che scegliere di essere cristiani oggi, e nello specifico in Sicilia, è una sfida avvincente e coraggiosa. La conoscenza della vita e della fede di Padre Pino ci fornisce chiarezza sul senso delle nostre attività di volontariato, che lungi dall’essere un frenetico attivismo vogliono essere un piccolo e semplice segno di speranza, oltre che un umile atto di giustizia. La scelta di dedicare uno spettacolo agli studenti nasce dal desiderio di far conoscere ai giovani l’impegno di Padre Puglisi nel proporre modelli educativi alternativi a quelli mafiosi, diffusi a Brancaccio, profondamente convinto di quanto fosse importante la formazione dei giovani quale azione di contrasto alla cultura e alla mentalità mafiosa”.