Alcamo – Rassegna cinematografica di Segni Nuovi, le pellicole in programma

0
351

 

È già iniziata domenica scorsa la nuova stagione dei film selezionati dal circolo di cultura cinematografica Segni Nuovi. La prima rassegna della stagione 2017/2018 è composta da tre film che toccano tematiche diverse. La prima interessante pellicola, presentata domenica 15 ottobre, come di consueto, nella sala delle comunità in corso VI aprile “Captain Fantastic” di Matt Ross con la magistrale interpretazione di Viggo Mortensen, racconta di una famiglia che rifiuta la società contemporanea e vive a stretto contatto con la natura, finché una tragedia non costringe il padre e i sei figli a spostarsi nella società dei cosiddetti “normali”. Domenica prossima 22 ottobre alle ore 20.00, sarà la volta di “Agnus Dei”, intensa pellicola della regista Anne Fontaine: una storia vera ambientata in Polonia nel 1945. Mentre è impegnata ad assistere i feriti durante la seconda guerra mondiale, Mathilde, giovane medico francese della Croce Rossa, accoglie l’arrivo in ospedale di una suora in cerca di aiuto. Allora la segue in convento dove alcune sorelle incinte, vittima di stupri da parte dei soldati sovietici, vengono tenute nascoste. Grazie a lei, le suore ritrovano l’equilibrio e la forza per superare l’orrore subito e le sue pesanti conseguenze. A chiudere la prima rassegna il 29 ottobre, sarà “Il Diritto di contare” di Theodore Melfi, la vera storia di tre giovani scienziate afroamericane assunte dalla Nasa all’inizio degli anni Cinquanta. In un ambiente prettamente maschile e per di più nel un clima di intolleranza razziale del periodo, le tre ragazze vengono viste con sospetto e un certa insofferenza. A questo primo ciclo, seguirà la seconda rassegna, a cui attualmente sta lavorando il cinecircolo, mentre sono in corso le iscrizioni per “Cortiamo 2017”, il concorso internazionale per cortometraggi arrivato alla dodicesima edizione che tanto successo riscuote ogni anno. L’anno scorso furono 299 i corti in concorso provenienti da ben 29 Paesi tra cui Argentina, Venezuela, Thailandia, Cina e persino Nuova Zelanda.