Alcamo, pulizia straordinaria del verde e recupero creativo

“Stiamo effettuando una pulizia straordinaria delle aree verdi del territorio urbano e di alcune zone di Alcamo Marina per rendere la nostra Città sempre più accogliente”: è l’annuncio dell’assessore all’ambiente di Alcamo Salvatore Cusumano. Ad essere già state ripulite, specifica Cusumano: la rotatoria del Viale Europa, la piazzetta di fronte la Caserma dei Carabinieri, piazza Falcone e Borsellino, piazza della Repubblica, i giardini dell’asilo Rodari e della scuola elementare Pirandello, l’area verde di fronte la scuola media Bagolino – affidata in custodia agli alunni dello stesso I.A.C. con la collaborazione del prof. Ignazio Longo e del preside Antonino Provenza. Nel frattempo si sta provvedendo a ripiantumare le piante del Corso Stretto, mentre la cura del verde dell’aiuola dietro il Castello dei Conti di Modica è stata affidata ai giovani del Rotaract. Ripulite anche alcune zone della località balneare di Alcamo Marina, come la zona Battigia e il tratto antistante il posteggio Rosa Fresca Aulentissima, oltre a delle aste fluviali che scaricano in maree e ad alcune strade di campagne. È ancora in fase di pulizia, invece piazza Pittore Renda. “Tutto il lavoro di pulitura, spazzamento e successivi lavaggi delle aree – tiene a precisare Cusumano – è fatto dal personale comunale in sinergia con l’AIMERI”. Ma, oltre alla sistemazione del verde cittadino anche altri iniziative potrebbero contribuire a modificare il volto della città. È quello che si propone l’assessore alla cultura Selene Grimaudo con il progetto “Regenera[c]tions ’14 – iniziativa di recupero creativo di spazi urbani irrisolti” che trae origine da un progetto proposto nel 2012 dall’amministrazione Scala e rispolverato: “Cittattivarsi”, che comprendeva due diverse iniziative “MURALEStrade per Alcamo” e “MURALEState Alcamo Marina”. Mi fa piacere – continua l’ass Grimaudo – che si possano coniugare scelte positive passate con il presente, insieme a varie mozioni che molti consiglieri, nel tempo hanno presentato, e che adesso si integrano con le idee e progetti di questa nuova Giunta. Consiglieri e Assessori, insieme, hanno il compito di lavorare in sinergia per offrire azioni positive ai cittadini”. La scelta del soggetto del primo murales che verrà realizzato nel cortile del Collegio dei Gesuiti, un rinoceronte che si trasforma in un veliero, è certamente originale e personalmente voluta dal vicesindaco e architetto Salvatore Cusumano.

especially when choosing the location for your business
burberry outlet online Choose some Leopard to update your wardrobe

arms too long
burberry saleHairstyles From the Mid 40s