Alcamo, premio sulla parità di genere

0
404

Un premio sulla parità di genere, che affronta temi quali, la violenza sulle donne, il femminicidio, e lo stalking, per tenere il vivo il dibattito sul delicato tema in maniera sempre più compiuta, sollecitando e coinvolgendo la società nel suo complesso.

Il premio, istituito dall’amministrazione comunale alcamese verrà assegnato all’interno di CORTIAMO2013, il concorso internazionale per cortometraggi giunto all’ottava edizione e che si terrà ad Alcamo il prossimo mese di dicembre.

Al riguardo, è stata istituita un’apposita sezione del concorso patrocinata dal Comune di Alcamo ed in tal senso, è stato modificato il bando la cui scadenza è fissata al prossimo 12 ottobre, mentre la scadenza per le scuole è fissata al 2 novembre.

Nella delibera viene espressamente affermato che, ogni forma di violenza, sia che sfoci nell’omicidio sia che si fermi prima, rappresenta un’azione criminale gravissima in quanto legata al genere a alla riaffermazione del ruolo di prevalenza maschile, a fronte di una cultura femminista e di parità di genere che, da decenni, si prova ad affermare nella nostra società e che incontra notevoli spinte contrarie.

L’assessore alla cultura e alle Pari Opportunità, Elisa Palmeri afferma che “in questo particolare momento in cui purtroppo la violenza sulle donne è diventata un argomento continuamente alla ribalta delle cronache giornaliere, assume un’importanza particolare puntare l’attenzione sulla parità di genere, perché la cultura del rispetto della persona umana, qualunque sia il genere cui appartenga, è un valore imprescindibile”.

Dal sito del circolo di cultura cinematografica www.segninuovialcamo.it potrà essere scaricato il bando e la scheda di partecipazione.

Per info: info@segninuovialcamo.it o sul profilo facebook “Cortiamo concorso di cortometraggi”.