Alcamo parco su-urbano, lavori da rifare. Sito sempre chiuso e “Holi Colors” a rischio

0
503

A metà aprile, dopo circa due e mezzo di chiusura, il primo intervento. Lunedì prossimo il secondo visto che la pompa installata per aspirare i liquami fognari, si è rivelata troppo poco potente. Cancelli ancora sbarrati al parco sub-urbano di Alcamo, un vasto polmone verde che sorge al di sotto dei bastioni di piazza Bagolino. Se questa volta la pompa dovesse essere quella adatta ad eliminare il problema, il parco riaprirà ma soltanto qualora, spiega a caratteri cubitali Giuseppe Cavarretta, presidente della Laurus, associazione che gestisce il sito, nessuna goccia di sversamenti fognari scivoli più a valle. “Non intendiamo accettare alcuna deviazione di quel flusso maleodorante – dice il numero uno della Laurus – perché non vogliamo creare problemi igienico-sanitari ai nostri frequentatori”.

Intanto, in tre mesi e mezzo di chiusura, sono saltate quasi tutte le attività previste al parco sub-urbano e che davano anche lavoro ad alcune persone e offrivano momenti culturali alla cittadinanza soprattutto in materia di tutela dell’ambiente, ma non solo. Niente da fare per una grande mole di iniziative organizzate con le scuole, niente d a fare per la festa di primavera, niente da fare per le feste di Pasqua. “Tutto compromesso – aggiunge Cavarretta – a causa di una grande lentezza da parte del Comune di Alcamo nell’intervenire. Non intendo addossare responsabilità specifiche, sta di fatto che il 26 maggio è dietro l’angolo ed è previsto un appuntamento al quale teniamo parecchio”.

Per quella domenica è infatti stata già fissata la nuova edizione del festival “Holi Colors”: musica, colore, danza e divertimento senza tralasciare i temi legati all’integrazione. Mancano appena due settimane e qualora anche la nuova pompa di aspirazione, che sarà montata lunedì, dovesse rivelarsi insufficiente, salterà anche quest’altro evento. In quel caso l’associazione “Laurus” potrebbe seriamente pensare anche di disimpegnarsi dalla gestione del parco sub-urbano di Alcamo.