Alcamo. Palestra “Tre Santi” L’ istituto Navarra promuove il Baskin

0
64

Domani venerdì alle 15,30 presso la palestra comunale Tre Santi Alcamo, si svolgerà la prima partita di Baskin degli alunni dell’ “Nino Navarra” di Alcamo partecipanti al progetto Fse Pon“Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento”. Progetto Insieme per crescere . “ Insieme per……. giocare a Baskin” . curato dalle docenti Paola La Monica e Enza Riparia. Il Baskin (basket integrato) che prende i fondamentali della pallacanestro, è un gioco di squadra innovativo e inclusivo per eccellenza, perché permette di far giocare nella stessa squadra, ragazze e ragazzi normodotati e ragazze e ragazzi con disabilità fisica o mentale, purché capaci di tirare a canestro. È uno sport che utilizza la struttura generale della pallacanestro, mantenendone gli obiettivi, ma variando in parte il campo, gli attrezzi e alcune regole per adattarli al singolo giocatore, al quale  viene  assegnato un proprio ruolo, in relazione alle proprie abilità, dando la possibilità ad ognuno di esprimersi .La pratica del Baskin permette che l’identità di ciascuna persona non si costruisca su ciò che manca ma sulle potenzialità che ciascuno possiede. Questo sport coniuga il giocatore esperto di basket,  con il ragazzo inesperto e con il ragazzo disabile. Tra gli alunni, che fanno parte della squadra di Baskin della Navarra di Alcamo, c’è Valerio Longo convocato nella nazionale giovanile  di basket.