Alcamo, ordinanza per la prevenzione incendi

    Il Sindaco del Comune di Alcamo ha firmato il provvedimento in cui ordinaai proprietari, conduttori ed enti gestori, in tutto il territorio comunale, di mantenere in perfetto stato di pulizia i terreni – recintati e non – limitrofi alle aree boschive, agli insediamenti abitativi, alle strade comunali, provinciali, regionali, statali , ferrate etc., con una fascia taglia fuoco di almeno dieci metri, al fine di prevenire gli incendi.

     

    L’ordinanza nasce dalla considerazione che ogni anno il territorio comunale è soggetto a danni a causa di incendi chesi sviluppano nei boschi e nei terreni agricoli, che mettono a rischio l’incolumità pubblica edepauperano il patrimonio boschivo locale; si è pertanto ritenuto necessario porre in essere misure di prevenzione per evitare il sorgere diincendi sul territorio comunale.

     

    Ove l’estensione dei terreni sia superiore a tre mila mq è ammessa, in sostituzione della pulizia dell’area, l’apertura di viali taglia fuoco di almeno dieci metri, ferma restando la responsabilità in capo al proprietario e/o conduttore di attivare gli opportuni accorgimenti per scongiurare l’innesco e la propagazione di incendi.

     

    Il comune fa sapere che, qualora le Forze di Polizia individuassero il/i soggetto/i che non ottempereranno all’ordinanza, sarà emesso uno specifico provvedimento a carico di questo/i ultimo/i.

     

    L’ordinanza è immediatamente esecutiva ed ha validità per il periodo compreso tra l’1 Giugno ed il 15 Ottobre.