Alcamo Marina-Incidente di gioco per Giacomo Sucameli

 

Sette punti di sutura all’arcata sopraciliare e sette giorni di prognosi. Questa  la diagnosi del Pronto soccorso di Alcamo, per Giacomo Sucameli, consigliere comunale eletto, nelle recenti amministrative, tra le fila del Pd. Giacomo Sucameli, di professione vigile del fuoco, è noto negli ambienti politici e non solo alcamesi. L’incidente si è verificato nel pomeriggio di ieri in contrada Battigia di Alcamo Marina durante una partita di calcio del trofeo dedicato a “Pietro Ippolito” uno stimato autotrasportatore deceduto prematuramente. Giacomo Sucameli, va ricordato, in gioventù è stato portiere di squadre di calcio. Ha militato anche nell’Alcamo e quindi la passione per tale sport è rimasta immutata. Anche durante la partita di ieri Giacomo Sucameli indossava la maglia n. 1. L’incidente a Sucameli mentre si è disteso per andare ad intercettare un pallone all’incrocio dei pali, che si stava infilando in rete. Durante il volo Sucameli è andato a sbattere ad un palo con il volto. Subito soccorso è stato successivamente medicato. “Torneò presto in campo – dice Giacomo Sucameli – infortuni o incidenti non mi fanno certo desistere dal coltivare la mia passione”.