Alcamo: malati oncologici, cosa fare?

0
493

Come comportarsi con un malato di tumore? Cosa fare, consolarlo o fare finta che nulla sia mai successo? Distrarlo o approfondire il suo dolore? Sono tante le domande che tutti noi ci facciamo quando un parente o un amico a noi vicino affronta il cancro. L’approccio spesso è molto imbarazzato e si rischia anche di sbagliare tutto. A queste e tante altre domande risponderà sabato prossimo l’associazione “Amici della salute”: alle 16,30, al centro congressi Marconi, sarà di scena l’oramai tradizionale convegno nel corso del quale si parlerà del delicato tema della malattia oncologica che spesso finisce anche con il divorare letteralmente le relazioni interpersonali. A rispondere ai tanti quesiti ci saranno importanti personalità del mondo medico, a cominciare dallo psicologoco e psicoterapeuta Paolo Greco, che oltretutto è anche direttore della scuola di formazione Gestalt, tra le più importanti a livello nazionale; interverranno anche altri medici specializzati del settore come Vita Donato, Valentina Renda, Liborio Di Cristina e Francesco Lo Sardo. Un’occasione per imparare e che si rivolge a tutti.

L’associazione Amici della salute da tempo lavora nell’ambito del sostegno ai malati oncologici e alle loro famiglie, non solo su Alcamo ma anche sul distretto di Calatafimi e Castellammare del Golfo. In questo contesto da un paio di mesi ha aperto una sezione distaccata della sede della stessa associazione a Castellammare del Golfo, in via Duchessa al civico 3, aperta tutti i martedì dalle 10,30 alle 12 e dalle 16 alle 17,30. Qui tutti potranno rivolgersi per informazioni sull’assistenza che oggi garantisce l’associazione e per importanti consigli.