Alcamo. Lo storico Carlo Cataldo approda su Rai Storia

0
1693

Insegnante. Storico. Poeta. Queste tre parole appaiono riduttive di fronte alla vastità degli interessi, delle pubblicazioni e dei riconoscimenti conferiti all’alcamese professor Carlo Cataldo. E Carlo Cataldo sarà il protagonista di due trasmissioni televisive in programma lunedì prossimo. Alle 13,15 con Paolo Mieli su Raitre, nella trasmissione “Passato e presente”, Carlo Cataldo parlerà di Giuseppe Garibaldi. E sempre l’Eroe dei due Mondi è il protagonista dell’intervista che Rai Storia, canale 54, manderà in onda lunedì alle 20,30 durante la quale il professor Cataldo parlerà della controversa figura di Giuseppe Garibaldi, che ha studiato a fondo e sul qual ha pubblicato diversi libri. Un riconoscimento importante a livello nazionale tributato dalla Rai. Carlo Cataldo è autore di una cinquantina di pubblicazioni su storia, arte e folclore. Ha ricevuto una ventina di riconoscimenti anche a livello internazionale. L’ultimo una pergamena, il 14 giugno dello scorso anno, consegnata dal sindaco per i suoi 70 anni di attività. Attività che non conosce sosta poiché Carlo Cataldo presto darà alle stampe due volumi, per circa mille pagine sulla storia di Alcamo con tanti inediti. La moglie Erina Baldassano è la sua insostituibile collaboratrice e anche lei ha pubblicato diversi e interessanti libri. L’intervista con Carlo Cataldo è stata realizzata un mese fa durante la cerimonia per ridare antico splendore e riconoscimento ad un Sito che ha fatto la storia del Risorgimento italiano, Pianto Romano, nel centenario della fine della Grande Guerra (1915-18). Alla cerimonia partecipò Giuseppe Garibaldi, pronipote dell’Eroe dei due Mondi. La cerimonia si svolse presso il Sacrario di Pianto Romano, che si trova  nel territorio di Calatafimi-Segesta.