Alcamo: liceo Allmayer, stage ad Alpa Uno

Aspiranti giornalisti ad Alcamo crescono. O per lo meno ci provano. Arrivano dal liceo Economico-sociale “Fazio Allmayer” e sono pronti ad una sempre più difficile sfida sul mercato del lavoro, dove trovare spazi è diventato sempre più arduo specie per le giovani generazioni e l’ultima statistica Istat che indica in Sicilia una disoccupazione al 60 per cento per gli under 24 ne è la riprova. Diciannove studenti della terza A questa mattina hanno scelto la nostra emittente per vedere da vicino il lavoro della redazione e il funzionamento della sua struttura. Dallo scorso anno il liceo ha avviato, nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro finanziata dalla Regione e dal ministero dell’Università e della ricerca, uno specifico percorso sul tema della comunicazione in tutte le sue sfaccettature: un approfondimento sui mass media locali, che siano giornali, radio o tv.

L’alternanza scuola-lavoro consiste nella realizzazione di percorsi progettati, attuati, verificati e valutati, sotto la responsabilità dell’istituzione scolastica o formativa, sulla base di apposite convenzioni con le imprese, o con le rispettive associazioni di rappresentanza, o con le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, o con gli enti pubblici e privati, inclusi quelli del terzo settore come per l’appunto le emittenti televisive private, disponibili ad accogliere gli studenti per periodi di apprendimento in situazione lavorativa. Un percorso studiato appositamente che ha il duplice obiettivo di contrastare l’abbandono scolastico, che nel territorio ha medie elevate che si aggirano tra il 15 ed il 20 per cento per le superiori, ma anche di creare le condizioni per formare il giovane e renderlo quindi subito spendibile per il mercato del lavoro. Il direttore della nostra emittente, Rosalinda Viola, ha fatto visitare ai ragazzi lo studio e fatto conoscere da vicino come si lavora e si costruisce un telegiornale o un palinsesto televisivo. Un mondo, questo, che ancora oggi continua ad affascinare: