Alcamo: la pallamano non avrà contributi dal Comune.

Come una doccia fredda , il direttivo della T.H . Alcamo ha accolto la conferma da parte del comune , che per la stagione in corso non riceverà un solo centesimo di contributo.
L’unica società sportiva alcamese partecipante a un campionato nazionale viene abbandonata a se stessa da parte del comune”. Queste le parole del dirigente Gaspare Randes che continua: “Siamo veramente amareggiati ,  ancora più sorpresi all’or quando , siamo venuti a conoscenza del fatto che l’ amministrazione ha erogato un contributo alla società sportiva che partecipa al campionato d’eccellenza di Calcio”. E visto il venir meno dei contributi il Team Manager Giampiero Rocca fa sapere di dovere rinunciare al giocatore Baldo D’Angelo. E conclude dicendo che l’obiettivo rimane comunque quello di centrare la permanenza in serie A. Il T.H. Alcamo tornerà in campo il 24 Gennaio per ospitare al nuovo Palaverga alle 15.30 il Gaeta.