Alcamo: L’ 8X1000 verrà destinato alla conservazione dei beni culturali.

0
409

Da quest’anno anche gli edifici scolastici potranno godere di una fetta dei fondi destinati alle tasse. Lo si stabilisce in un emendamento alla legge di stabilità proposto dal Movimento 5 stelle. Da quest’anno per i cittadini sarà quindi possibile destinare l’otto per mille dell’Irpef anche alle opere di ristrutturazione, messa in sicurezza, adeguamento antisismico ed efficientamento energetico degli istituti scolastici pubblici di ogni ordine. La richiesta di destinazione della ripartizione dell’8 per mille per l’edilizia scolastica  è stata protocollata dal movimento 5 stelle anche al comune di Alcamo che su segnalazione dell’assessore Grimaudo ha deciso di destinare le somme non alla scuola ma ai beni culturali.

La decisione scaturisce dal fatto che il comune di Alcamo ha già intercettato a Marzo dei fondi per le scuole tramite il Piano Renzi, soldi che dovrebbero essere già stanziati ed in attesa di decreto attuativo per l’inizio dei lavori.

Rimane comunque, per il comune di Alcamo, la scadenza del 30 settembre per accedere ai fondi destinati all ‘8 per mille per la conservazione dei beni culturali data entro la quale il Sindaco ed il Presidente del Consiglio dovranno attivare tutte le procedure amministrative per individuare gli interventi da realizzare e richiedere al Governo l’acceso ai fondi.

Marshall’s and TJMaxx
woolrich arctic parka 5 Health Related FAQs Answered

shrimp and squid
Isabel Marant SneakerIncreasing Sales of your Pet Business with Luxury Products