Alcamo-Isola pedonale sotto esame della nuova amministrazione

0
392

L’isola pedonale e il suo futuro ad Alcamo sono in cima all’agenda politico-amministrativa dell’appena insediata amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Surdi. Un provvedimento emanato tra mille polemiche dal commissario straordinario del Comune Giovanni Arnone entrato in vigore dallo scorso 1 aprile e che riguarda la parte di corso VI Aprile, da piazza Bagolino a piazza Ciullo, dove è vietato H24 l’ingresso dei mezzi a motore. Quanto è bastato per accendere le solite polemiche dei commercianti che hanno addirittura presentato una richiesta di sospensiva al Tar, già bocciata dallo stesso tribunale amministrativo. Ora la patata bollente passa nelle mani dell’attuale governo cittadino che assicura che la questione sarà affrontata nel più beve tempo possibile. Nell’immediato comunque, considerata la sospensiva rigettata dal Tar, rimarrà tutto tale e quale in attesa di un confronto con tutte le parti in causa, quindi mondo dell’associazionismo e commercianti. Ma si dovrà attendere anche l’insediamento del nuovo consiglio comunale perché la giunta ha intenzione di raccordarsi anche con l’assise su questa delicata problematica.
Una cosa è certa però: l’amministrazione grillina non vuole lasciare l’isola pedonale nuda e cruda così com’è. L’intenzione è quella infatti di creare servizi e attrattive attorno al cuore cittadino in modo da renderlo più attraente e accogliente. Chiaramente i provvedimenti del caso dovranno ancora essere studiati e verificate anche le possibilità di manovra. Senza dimenticare che il Tar in realtà non è ancora entrato nel merito del provvedimento ma ha solo respinto la sospensiva, quindi in futuro non è escluso che possano esserci dei colpi di scena. Dal precedente consiglio comunale fu sollevato il caso del provvedimento dell’isola pedonale definito illegittimo in quanto il piano del traffico del Comune non prevede una soluzione simile. Quindi ipoteticamente si dovrebbe prima rimettere mano a questo strumento, modificarlo e rimandarlo nuovamente in consiglio per la sua approvazione.

L’INTERVISTA AL NEOASSESSORE ALLA VIABILITA’ ROBERTO RUSSO NEI TG DI OGGI IN ONDA ALLE 13:45, 14:30, 17:00, 20:00, 22:30 E DI DOMANI ALL’1:00, 3:00, 5:00 E ALLE 7:30.