Alcamo-Isola pedonale, mozione del gruppo consiliare M5S

0
393

Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle ha protocollato ieri una mozione sull’area pedonale del centro storico. “La nostra idea programmatica sull’isola pedonale – scrive in una nota il Movimento – prevedeva soluzioni graduali, ma l’azione del commissario da noi non condivisa, ha di fatto stravolto il nostro progetto inducendoci a trovare idee alternative per far rivivere il cuore della nostra città”.

Tra le proposte che, attraverso la mozione presentata, tredici consiglieri pentastellati, intendono discutere in consiglio comunale auspicando che, nel più breve tempo possibile, l’amministrazione riesca a realizzarle, vi sono:

  • Apertura del parcheggio sotterraneo di Piazza Bagolino h 24;
  • Istituzione di aree di sosta a pagamento per il parcheggio a raso di P.zza Bagolino in modo da incentivare l’utilizzo del parcheggio sotterraneo che rimarrà di fruizione gratuita;
  • Modifiche e inversione ai sensi di marcia in modo da consentire l’ utilizzo immediato del parcheggio sotterraneo attraverso l’ingresso da Via F.lli Varvaro;
  • Rimodulazione degli orari di carico e scarico merci (8.00 – 10:00 a.m. 14.30 – 16.30);
  • Istituzione di un regolamento per la disciplina delle tariffe agevolate residenti/commercianti/artigiani per la fruizione delle aree di sosta a pagamento;
  • Istituzione nelle vie adiacenti l’area pedonale di stalli gratuiti per soggetti disabili e gestanti;
  • Potatura straordinaria di tutta la vegetazione di alto fusto presente in P.zza Bagolino, P.zza Ciullo, P.zza Castello e atrio del Collegio dei Gesuiti;
  • Sistemazione e ripristino dell’illuminazione pubblica di P.zza Bagolino, P.zza della Repubblica e dell’illuminazione scenografica esterna del Castello e dell’atrio del Collegio dei Gesuiti;
  • Pulizia straordinaria delle pavimentazioni lapidee di P.zza Bagolino, Corso VI Aprile (stretto), P.zza Ciullo, Via Mazzini e Atrio del Collegio Gesuiti, attraverso il lavaggio con idro-pulitrice;
  • Recupero e riutilizzo attraverso la collocazione nel centro storico dei cestini per la raccolta differenziata (muniti di posacenere);
  • Distribuzione in strutture comunali delle circa 40 biciclette elettriche per l’utilizzo dei residenti e dei turisti attraverso l’istituzione del relativo regolamento;
  • Potenziamento dell’arredo urbano attraverso l’acquisto e la collocazione di panchine, sedute idonee e attrezzature per aree giochi bimbi;
  • Istituzione di un regolamento per disciplinare incentivi e defiscalizzazione per gli insediamenti commerciali/artigianale e/o professionali all’interno del centro storico. Il regolamento dovrà salvaguardare, maggiormente, quegli insediamenti che promuovono e valorizzano i prodotti e le arti del nostro territorio;
  • Organizzazione di eventi e manifestazioni culturali nel centro storico e in particolare nell’isola pedonale.

Il gruppo consiliare invita il sindaco e la giunta ad impegnarsi per l’attuazione di quanto proposto nella mozione.