Alcamo, investito da auto: muore dopo 41 giorni

Dopo 41 giorni di agonia all’ospedale Villa Sofia si è spento l’alcamese Ignazio de Blasi, 80 anni, ex titolare del centro Piaggio di via Pia Opera Pastore. Era stato investito a Palermo da un’auto lo scorso 22 febbraio in via San Lorenzo, tra le cliniche Maddalena e Stagno. A seguito dell’impatto era entrato in coma e per questo era stato trasferito al reparto di rianimazione dell’ospedale Villa Sofia di Palermo in gravissime condizioni. I medici non hanno mai sciolto la prognosi anche perché le condizioni Di Blasi sono rimaste sempre critiche. L’anziano alcamese venne soccorso da un’ambulanza del 118 e i medici hanno cercato in tutti i modi di salvagli la vita ma ieri sera, intorno alle 22, il cuore non ha retto. Ora al vaglio dell’autorità giudiziaria la posizione dell’automobilista che ha causato l’incidente: nei suoi confronti potrebbe anche essere formulata l’accusa di “omicidio colposo”. Le indagini sono condotte dagli agenti dell’infortunistica stradale della polizia municipale. Amici e parenti lo ricordano come una “persona buona e perbene”.

La nostra redazione coglie l’occasione per porgere le più sentite condoglianze al nostro editore Rosalinda Viola, colpita da questo grave lutto dal momento che Ignazio De Blasi era suo zio.

This should indicate to you that you’ll need a pattern maker
woolrich jassen Baume Mercier Classima Executives 2010 New Watches

the amount instructional is necessary to become a dressmaker
louis vuitton taschenSC court halts thousands of home foreclosure sales