Alcamo: il saluto a Don Bosco

Alcamo ha dato il suo saluto all’urna di Don Bosco ieri sera. E’ stata grande festa, in migliaia hanno partecipato all’evento che rientrava nell’ambito di un tour internazionale culminato proprio nella cittadina alcamese. Ieri pomeriggio l’urna contenente le reliquie del santo è stata trasportata in processione con partenza dall’oratorio salesiano. Cori e canti, scoppio di mortaretti e coriandoli hanno fatto da contorno al corteo che ha raggiunto la palestra di contrada Tre Santi. Qui l’urna è rimasta all’esterno della palestra per dare la possibilità ai fedeli di chiedere l’indulgenza plenaria. In tanti si sono avvicinati, molti anche visibilmente commossi, per chiedere la grazia o semplicemente per fede. Una città che ha esternato tutta la sua devozione nei confronti di un uomo dalle doti straordinarie, fondatore delle congregazioni dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice, a cui la città è molto legata. Le reliquie sono state poi introdotte all’interno della palestra dove non sono mancati canti e balli in segno di accoglienza. Nel corso di un’intensa celebrazione l’ispettore dei Salesiani in Sicilia, Gianni Mazzali, ha ricordato una semplice ma significativa frase di Don Bosco che era “Ti voglio bene”. Don Bosco è uno dei santi più celebri e più fraintesi della storia della Chiesa. Raramente la sua figura e, soprattutto, la sua spiritualità sono presentate in modo corretto e completo. Molti lo hanno definito come un «santo sociale» ideologicamente impostato, per via delle scuole di formazione che fondò per giovani disoccupati strappati dalla strada e dalla criminalità. La chiesa oggi però preferisce considerarlo “un uomo fatto di cielo e di carità, che si adopera per instaurare il Regno di Dio sulla terra”. Uno straordinario sacerdote che lottò indefessamente, seguendo gli indirizzi della Tradizione e usando gli strumenti della dialettica e della carta stampata, contro errori ed eresie, contro il liberalismo e la Massoneria, difendendo con coraggio, passione e determinazione la fede cattolica e la sua Chiesa.