Alcamo, il parco suburbano veste di Natale

0
660

Alcamo si veste un po’ di Natale. E’ soprattutto il parco suburbano, appena inaugurato e affidato in gestione dal Comune all’associazione Laurus, che mette in moto la macchina organizzativa e praticamente realizza la sua prima attività da quando ha in gestione l’area dopo l’inaugurazione con la piantumazione di diverse essenze arboree. Ad essere realizzata la manifestazione “Natale al parco” che prevede sino al prossimo 6 gennaio nove giorni di appuntamenti veri e propri con il patrocinio del Comune di Alcamo. Da oggi si parte con una tre giorni, poi il bis dal 19 al 23, quindi il gran finale il 6 gennaio con la Befana che, alle 16.00, si calerà dall’alto del bastione di piazza Bagolino portando con sé dolciumi ma anche carbone.

Il parco sub-urbano San Francesco in realtà tutti i giorni rimarrà aperto, domeniche e festivi compresi, e sarà possibile visitare la mostra di artigianato che si inaugura a partire proprio da oggi. Ma lo scopo dell’evento organizzato dall’associazione è quello di coinvolgere i bambini con le loro famiglie per far vivere le festività natalizie in modo gioioso ed anche con momenti di riflessione su tematiche importanti. L’idea di base è quella di lanciare un preciso messaggio:

Previsto un programma ricco fra cui spiccano i laboratori dell’arte del riciclo, mostre di mobilità ed architettura sostenibili a cura delle associazioni FareAmbiente e BioArchiettura, ma soprattutto il grande presepe realizzato con manichini dismessi nonché abiti e materiali riciclati, e tanti animali veri, provenienti da varie fattorie.