Alcamo: Franca Viola, riconoscimento del Presidente della Repubblica. Il Comune si associa

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, oggi consegna un riconoscimento a Franca Viola, la donna di Alcamo, prima in Italia, a rifiutare il matrimonio riparatore. Storia che prese le prime pagine del tempo e ancora oggi è ricordata come esempio. Come giornata internazionale delle donne il riconoscimento da parte del Presidente viene accolto dal Comune di Alcmao che all’interno della tre giorni convegnistica Terra Sacra conferma la propria vicinanza alla donna alcamese con l’assessore alle Pari opportunità, Selene Grimaudo, appena nominata, che ufficialmente si affianca, e pubblicamente, al riconoscimento importantissimo del Presidente e dell’Italia tutta.

All’interno della manifestazione così Selene Grimaudo, insieme all’architetto Salvatore Cusumano, curatore dela tre giorni Terra Sacra, ha voluto omaggiare di presenza poi Luciana Di Bella, artista alcamese, cantante, con un mazzo di fiori. Nei prossimi tempi l’assessore ha assicurato che parlerà con la Consulta femminile e le altre associazioni di Alcamo per approntare un piano di intervento comune rivolto al mondo delle donne. La manifestazione al Marconi e in concmitanza con la giornata dela donna e della Madre Terra.

 

Nella foto:

Luciana Di Bella riceve l’omaggio floreale da Selene Grimaudo e Salvatore Cusumano

a blade painted white can be good
wandtatoo Indonesia Furniture Handicraft Wholesale Marketplace

Pretty much everything feels center channel based
woolrich outletCampbell Los Angeles Canvas Bags they look good