Alcamo-Fatto il programma della Festa dell’ Immacolata

0
572

Con la celebrazione eucaristica, alle ore 9,  in programma dal 29 novembre prossimo prende il via la Novena di Maria Santissima immacolata Concezione, festa alla quale il popolo alcamese è particolarmente legato. A seguire sempre il 29 novembre, ore 10,30 santa messa con la partecipazione degli alunni delle scuole elementari e medie della città di Alcamo. I riti religiosi si celebrano nella parrocchia San Francesco d’Assisi ed è ricco il calendario degli eventi, predisposto dai Frati minori conventuali. Sino al sette dicembre ogni giorno recita del rosario, esposizione del Santissimo Sacramento, canto dello Stellario e alla fine la benedizione. Sempre dal 29 e sino all’otto dicembre ogni gruppo ecclesiale della parrocchia animerà la liturgia eucaristica secondo un programma che coinvolge giovani, famiglie, Compagnia dell’Immacolata e corale Mater Dei. Il sette dicembre, vigilia della festa alle 19,15 Vespri Solenni, presieduta dal padre predicatore Felice Fiasconaro con la partecipazione delle autorità cittadine. Durante la cerimonia il sindaco Domenico Surdi  offrirà un cero votivo all’Immacolata. Giorno 8 dicembre messe alle ore 6, 7,30, 9, 10,30 e 12. Giorno otto celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Pietro Maria Fragnelli. La cerimonia sarà animata dalla corale Mater Dei.  Alle 15 processione della statua dell’Immacolata a partire dalle 15,30 con questo itinerario: vie Caruso, Commendatore Navarra, Florio, Madonna della Catena, Piano Santa Maria, Piano Santa Maria, piazza della Repubblica, via Mazzini, Piazza Ciullo, vie Amendola, Tasso, Crispi, corso san Francesco di Paola, vie D’Anzeglio, Roma, Tobia, corso VI Aprile e rientro in chiesta. Attività religiose che naturalmente hanno la priorità, ma anche didattiche-ricreative con visite a santuari e monasteri e in tal senso si inserisce il soggiorno a Sorrento al 25 al 30 luglio 2018. Per informazioni rivolgersi  a padre Pasquale Lima telefono: 0924 22397 oppure allo steso sacerdote presso la parrocchia di san Francesco d’Assisi.