Alcamo, eternit sulla palestra di via Verga

ALCAMO. Sei recipienti di eternit disseminati sul tetto del fabbricato d’ingresso della palestra comunale di via Verga a Alcamo. Una segnalazione che arriva direttamente da alcuni residenti della zona che lanciano l’allarme e che si dicono preoccupati per la loro salute. Sembrano delle strutture dismesse ed inutilizzate ma comunque continuano a fare mostra di sé nel cuore di una zona ad altissima densità abitativa. A prendere a cuore la questione un cittadino che abita proprio di fronte alla palestra e che ogni mattina, quando si sveglia, si ritrova davanti agli occhi questa scena. Non a caso ha cominciato una battaglia anche personale proprio lui che ha lavorato negli anni ’60 a stretto contatto con l’amianto ed oggi ne porta i segni, tanto che gli è stato riscontrato dai medici di essere affetto dall’asbestosi

Ad Alcamo da circa un mese è partito il censimento proprio sull’amianto, in base ad una norma regionale pubblicata il 9 maggio scorso “per la tutela della salute e del territorio”. Una norma che prevede che tutti i soggetti pubblici e privati proprietari di edifici, siti, impianti, mezzi di trasporto, manufatti e materiali con presenza di amianto sono obbligati a darne comunicazione all’Arpa territorialmente competente, indicando i dati relativi alla presenza di amianto. In questo senso serve quindi la collaborazione di ogni singolo cittadino e delle imprese che sono chiamati ad autodenunciarsi se possiede eternit a vario titolo. Le segnalazioni vanno fatte all’indirizzo di posta elettronica certificata del Comune all’indirizzo ambiente.alcamo@pec.it entro e non oltre il 19 ottobre. Nel caso specifico si tratta però di un immobile di proprietà comunale e sotto questo aspetto l’amministrazione comunale garantisce che sta già intervenendo per quanto di sua competenza: “In caso di situazione pericolose interverremo e siamo già intervenuti – sottolinea l’assessore all’Ambiente Salvatore Cusumano –. Nel caso specifico c’è da dire che i recipienti segnalati sulla palestra di via Verga sono integri e l’eternit, come è risaputo, è dannoso alla salute sono se frantumato. Faremo comunque tutti gli adempimenti necessari per rimuovere le situazioni di pericolo che mano a mano andremo riscontrando anche negli immobili di nostra proprietà”.