Alcamo d’estate 2018 Festa dell’uva e Alkart, settimana ricca di eventi

Una settima ricca di eventi col programma Alcamo d’estate 2018 allo scopo di animare la città e consentire non
solo ai residenti ma anche alle tante persone che vengono da fuori per un periodo di vacanze di trascorrere le serate all’insegna di manifestazioni di qualità. Si inizia domani sabato con la quinta edizione di “C’era una volta la festa dell’uva”. Si tratta di una due giorni organizzata dall’associazione dei Cavalieri del castello dei conti di Modica, che porta avanti iniziative per far rinverdire le tradizioni e far conoscere ai giovani la civiltà contadina. Domani sabato sfilata di carretti siciliani per il trasporto dell’uva. Alle 21,30 in piazza Ciullo canti e balli folcloristci, degustazione di vini, stand di antichi mestieri, mostra di antiche attrezzature per la vendemmia, street food.
La manifestazione, organizzata in collaborazione col Comune, avrà uno dei suoi momenti più important domenica sera alle 21 in piazza Ciullo con la pigiatura dell’uva con il mulo e coi piedi. Il 16 e 17 agosto Alkart Festival-Legalità e cultura, giunto alla nona edizione. Piazza Bagolino dalla quale si gode il panorama del Golfo di Castellammare, la villa e il parco suburbano i luoghi delle manifestazioni caratterizzate dai laboratori per i più piccoli, gli incontri con gli autori (saranno presentati libri), proiezioni di cortometraggi, concerti di musica classica, concerti nel parco suburbano, poesie e lungo il perimetro del centro storico di Alcamo varie iniziative quali esposizioni e performance di artisti emergenti nell’ambito delle art visuali, della pittura, della fotografia proponendo dibattiti e riflessioni. Da anni le associazioni promotrici sono Creattiva e Kepos “ sono impegnate nella diffusione della cultura della legalità tra i più giovani in collaborazione con Libera, Associazioni, nomi, e numeri contro le mafie e l’Associazione antiracket e antiusura di Alcamo. Si inizia mercoledì alle ore 18. Appuntamento da non perdere con la commedia brillante “Tutti sul letto ovale” per la regia di Franco Regina il 18 agosto alle 21 nell’atrio del Collegio dei gesuiti. La commedia, rappresentata lo scorso 24 febbraio nell’ambito della Nona rassegna del teatro amatoriale Città di Alcamo 2017-2018, ha riscosso notevole successo di critica e pubblico e racconta una vicenda a tante rosa in un intreccio di tradimenti, equivoci e incomprensioni originate da una lettera d’amore finita in mani sbagliate. Protagonisti sono Nino Campanella, Irene Filippi, Carlo Suppa, Giusi Risico, Antonino Sancliment, Chiara Calandrino, Giuseppe Lipari, Carla Ferro e Sara Labruzzo. Intanto sono ripresi gli appuntamenti della rassegna culturale Araba Fenice nella riserva del Monte Bonifato e ieri sera è stata inaugurata la mostra “En plein air”, curata dall’artista alcamese, che vive a Bruxelles, Giuseppe Accardo. Si tratta istallazioni e sculture all’aria aperta. Domani alle 19,30 sarà la volta dello spettacolo teatrale “Letizia Forever” della compagnia Teatrino Controverso. E’ la storia di una donna che racconta la propria esistenza, fatta di soprusi e ignoranza, di rocambolesche peregrinazioni emotive, accompagnata dalla musica quella dei “fabulosi anni 80”.