Alcamo, Corrao verso Bruxelles a passaggi

0
218

Sta per raggiungere Bruxelles il neoeletto europarlamentare, e prossimo capogruppo del Movimento 5 stelle al Parlamento europeo, Ignazio Corrao. Il Cinquestelle ha deciso di raggiungere le Istituzioni europee attraversando l’Italia a passaggi, stop a Milano, beneficiando del sostegno degli attivisti del Movimento. Nome dell’iniziativa: “Europarlamentare cerca passaggio per Bruxelles”. Tre giorni intensi di viaggio, sedici step, decine di comuni e città visitate, moltissime persone ad accompagnarlo, e mezzi di ogni natura: treni, autobus ed automobili. Il viaggio è servito all’europarlamentare per conoscere meglio le diverse realtà nazionali ed rispettive  esigenze. Il prossimo capogruppo a Bruxelles è partito venerdì da Alcamo, sua città d’origine, e ha raggiunto nell’ordine: Palermo, Messina, Reggio Calabria, Palmi, Pizzo, Lamezia Terme, Maratea, Salerno, Napoli, Roma, Orte, Firenze, Modena, Piacenza, Milano; ogni tratta vissuta con nuove persone e nuove emozioni. Il parlamentare fa una cronaca aggiornata, ora per ora, direttamente dalla sua pagina ufficiale Facebook, così ringrazia: “Sono arrivato, sono a Milano, sono stanco morto ma ce l’abbiamo fatta… Abbiamo dimostrato per l’ennesima volta che sappiamo essere una comunità, sappiamo fare cose che la politica non ha mai neanche immaginato, sappiamo tenderci la mano con grande spirito di avventura, di amicizia, di solidarietà. Abbiamo il dovere morale di rifondare la speranza negli spiriti di questa Nazione, che ha bisogno di tornare a vivere con un senso di comunità”.

Il giovane Corrao è riuscito a raggranellare ben 71 mila voti di preferenza: tra le roccaforti proprio la sua Alcamo che gli ha tributato ben 4.099 suffragi su un totale di 6.146 voti di lista, pari al 37,86 per cento, confermando il Movimento come prima forza politica in città anche se non ha avuto lo stesso exploit rispetto alle scorse elezioni regionali. Ma è comunque bastato all’unico candidato alcamese per uno scranno a Bruxelles.

“Durante il mio mandato proverò a far di tutto, rinunciando a qualsiasi cosa, affinché questo popolo possa riaccendere la fiaccola della speranza” annuncia il 29enne Corrao e conclude assicurando che quello appena compiuto non resterà un viaggio isolato: “Durante il mandato continuerò a conoscere l’Italia e le sue necessità, attraversandola ancora, incontrando nuova gente e lasciando che i cittadini si raccontino durante questi viaggi verso le Istituzioni europee”.

Ignazio Corrao è il primo capo- delegazione per il Movimento 5 stelle in Europa, scelto a maggioranza come capogruppo dagli altri 17 eletti del Movimento al Parlamento Europeo e resterà in carica tre mesi nel rispetto del principio di rotazione già applicato alla Camera e al Senato.

golf and dancing
burberry online shop What is the best way to use my Express coupons effectively

must rub spray
woolrich jassenJute Tote Bags With Wooden Handles