Alcamo-Concorso lirico “Amici della musica”, 70 iscritti da sedici nazioni

Sono già 70 gli iscritti ad uno degli eventi più prestigiosi che si svolgono ad Alcamo, che diventa capitale di giovani cantanti lirici, provenienti da varie parti del mondo. Parliamo del Concorso internazionale per cantanti lirici, organizzato dall’Associazione amici della musica di Alcamo, presieduta da Francesco Bambina. L’appuntamento con questa edizione al Teatro Cielo d’Alcamo dal 5 al  7 ottobre per le prove concorsuali e domenica 8 ottobre alle ore 18,30 per il concerto di gala dei vincitori. La maggior parte delle domande di partecipazione  provengono dal Medio Oriente e sono 16 le nazioni rappresentate.  Sono già pervenute domande di partecipazione da Israele, Russia, Moldavia, Repubblica del Kirghizistan, Cina, Thailandia, Corea del sud, Irlanda e Russia e una decina dall’Italia. Le domande si possono presentare entro e non oltre il prossimo 22 settembre. La giuria tecnica sarà presieduta dal famoso tenore, che vive oggi in Germania, Chris Mieritt che prende il posto del giovane tenore italiano Giuseppe Filianoti, che non potrà essere presente ad Alcamo nei giorni del concorso. Molti cantanti esibitisi al teatro Cielo di Alcamo hanno fatto e stanno facendo una brillante carriera nei principali teatri del mondo dove si celebra la lirica. Collegato al concorso il Premio internazionale per la cultura “Città di Alcamo”, che per l’edizione 2017. cioè di quest’anno, sarà assegnato al magistrato Raffaele Cantone, Autorità nazionale per l’anticorruzione. Il premio a Cantone sarà consegnato il prossimo 18 settembre a Roma da Francesco Bambina.  Premio con la medesima motivazione al generale Domenico Rossi sottosegretario di Stato alla Difesa, che lo ritirerà ad Alcamo l’otto ottobre durante la serata di gala conclusiva. Già il Premio nelle precedenti edizioni è stato conferito a personalità italiane, note in tutto il mondo,  nel campo della cultura, sport, letteratura, chiesa, moda e  lotta a tutte le varie forme di criminalità. Un premio prestigioso che viene accolto con piacere consideratala valenza del Concorso lirico che si svolge ad Alcamo grazie all’Associazione amici della musica, i cui componenti non si fermano un giorno durante l’anno per varare un evento di grande qualità e ci sono sempre riusciti.