Alcamo: carenza poliziotti, domani vertice in questura

0
260

Domani sul tavolo del questore di Trapani la vertenza sulla carenza di uomini e mezzi ai commissariati di Alcamo e Castellammare del Golfo. E’ stato convocato un incontro proprio in questura più volte sollecitato nei mesi scorsi dal Pnfd, il sindacato di polizia di nuova formazione democratica. Una sostanzialmente la richiesta più impellente per il territorio che rischia di non essere tutelato adeguatamente in termini di sicurezza secondo lo stesso sindacato.

Da gestire c’è però anche la problematica dell’immigrazione, un’emergenza che in realtà è in crescente aumento in tutto il territorio siciliano. Se da una parte la Questura di Trapani recentemente ha assicurato che il fenomeno è monitorato con costanza e attenzione e non vi sono particolari criticità, dall’altra però il Pnfd mette in evidenza che invece il trapanese sta subendo gravi disagi e va incontro ad enormi rischi. La situazione di maggiore emergenza, sempre secondo il Pnfd, rimane al commissariato di Alcamo. Da un calcolo del sindacato si dovrebbero garantire almeno 25 uomini per il funzionamento delle pattuglie, risorse che però non ci sarebbero. Le azioni di lotta del Pnfd non si fermeranno qui: sabato prossimo una delegazione del sindacato incontrerà al commissariato di Alcamo proprio il neodirigente Claudio Valenti, a cui verranno esposti i problemi. Domenica invece, dalle 10 alle 13,30, ad Alcamo in piazza della Repubblica ci sarà una raccolta firme proprio per rivendicare il diritto ad una maggiore sicurezza nel territorio: