Alcamo ‘capitale del contagio’, con altri 16 positivi si arriva a 164. Quasi tutti asintomatici

Ad una media di 20 nuovi positivi al giorno, Alcamo rischia di raggiungere quota 200 all’inizio della prossima settimana. Nelle ultime 24 ore, infatti, sono state individuate altre 16 positività che portano il totale a 164. In questa seconda ondata ci sono anche alcune dcine gli alcamesi guariti. Allo stato attuale, con una popolazione di poco superiroe ai 45.000 abitanti, la percentuale dice che c’è un alcamese positivo ogni  275.

Si moltiplicano i casi anche a Castellammare del Golfo dove, in pochi giorni, da martedì ad oggi, i casi sono più che triplicati schizzando da 10 agli attuali 31. Preoccupazione invece rientrata nella vicina Buseto Palizzolo dove adesso gli attualmente positivi sono adesso soltanto sei. Tiene Calatafimi che nelle ultime 24 ore aggiunge soltanto un contatgio agli otto già presenti. Anche Mazara del Vallo, città certamente di ben altre dimensioni, non peggiora più di tanto.

In provincia, oltre ad Alcamo che purtroppo si conferma ‘capitale del contagio’, altri tre comuni, fra i più grandi del territorio, sono attorno ‘quota 100’. Trapani conta adesso 138 attualmnete positivi aiq uali bisogna aggiungerne 5 della nave ‘Aurelia’ e 8 del Centro Immigrati. In terza posizione rimane Castelvetrano con 95 positivi davanti a Marsala che sale a quota 89. L’unico dato confortante, oltre alle ennesime guarigioni a Salemi, è quello che non cresce il numero dei ricoverati sia nei reparti Covid che in terapia intensiva.

Questa comunque la fotografia del covid, in provincia di Trapani, nella mattinata di oggi, priva che si registri lo stopo ai laboratori di analisi per il week-end. Alcamo 164, Trapani 138 più 13 migranti, Castelvetrano 95, Marsala 89, Erice e Mazara del Vallo 51, Castellammare del Golfo 31, Valderice 10 più 12 migranti, Custonaci e Pantelleria 12, Calatafimi 9, Campobello 8, Favignana e Paceco 7, Buseto 6, San Vito Lo Capo 4, Santa Nifa 3, Vita 2, Petrosino, Salaparuta e Gibellina 1. Poggioreale, che è ancora fermo a quota zero, ci conferma l’unico comune ‘covid-free’.