Alcamo-Cantanti lirici, artisti da tutto il mondo per il concorso

0
345

Sono già 40 gli iscritti ad una delle manifestazioni più prestigiose che si svolgono ad Alcamo. Parliamo della XIX edizione del Concorso internazionale per cantanti lirici “Città di Alcamo” che si terrà dal 29 settembre al 2 ottobre al Teatro Cielo d’Alcamo. Il concorso è organizzato dall’Associazione amici della musica, presieduta da Francesco Bambina. A pochi giorni dalla scadenza per presentare le domande di partecipazione hanno già aderito cantanti provenienti dall’Argentina, Cina,  Corea del Sud, Stati Uniti, Bulgaria, Italia e sono state preannunciate altre adesioni da paesi esteri. Le iscrizioni testimoniano il forte richiamo che ha il concorso di Alcamo. La giuria tecnica sarà presieduta dal celebre mezzosoprano Viorica Cortez, di nazionalità romena ma francese per naturalizzazione. Al concorso partecipano cantanti provenienti da tutte le nazionalità, nati tra il 1° gennaio 1980 e il 1° settembre 1998 e i primi 100 iscritti saranno ospitati dal Comitato Organizzatore. Le domande di partecipazione possono essere presentate entro il prossimo sedici settembre.  Tre novità per quest’edizione. Infatti sono stati siglati i protocolli d’Intesa per le pre-selezioni in Giappone, Argentina e in Italia rispettivamente con la Brahmshall Association di Tokyo, con Il Baritono eventos òpera company di Plata e con l’Associazione Culturale “Mettiamoci all’Opera” di Prato. Istituita dall’Associazione “Amici della musica” a partire dall’edizione di qust’anno la figura dell’Ambasciatore itinerante che avrà il ruolo di informare in giro per il mondo gli Enti culturali sul Concorso lirico, proporre e sviluppare protocolli d’intesa etc. I primi Ambasciatori itineranti sono presenti in Italia, in Canada, in Cina e in Giappone. Il concerto di gala si terrà domenica 2 ottobre alle ore 18,30 al Teatro Cielo d’Alcamo, durante la serata verranno consegnati i Premi Ciullo D’Alcamo. L’ultimo premio è stato assegnato al procuratore nazionale antimafia Franco Roberti. Intanto stamani al Comune il sindaco Domenico Surdi ha incontrato Francesco Bambina. Il primo cittadino ha dato la massima disponibilità del Comune per sostenere il concorso.