Alcamo-Biglietti falsi al Cous Cous Fest: ancora da quantificare

0
173
SONY DSC

Sono stati resi noti dalla Stazione carabinieri di San Vito Lo Capo, diretti dal maresciallo Salvatore Doria, le iniziali e l’età dei cinque alcamesi che avrebbero tentato di utilizzare dei ticket falsificati agli stand del Cous Cous Fest, nella serata di sabato. D.A. 43 anni, B.E. 62 anni, V.A. 58 anni, C.G. 38 anni e A.F. 29 anni, sono coloro stati deferiti alla competente Autorità giudiziaria a causa del loro tentativo di truffa; nel contempo, 17 biglietti falsi sono stati sequestrati dai militari dell’Arma: recavano tutti lo stesso numero seriale. “Tuttavia – si legge nella nota divulgata dai carabinieri – non può escludersi che, anche nei giorni precedenti, possano essere stati posti all’incasso altri ticket falsi, e pertanto l’ammontare della truffa potrà essere quantificato con esattezza solo dopo le verifiche degli organizzatori”.