Premiazione oggi nella Sala congressi della Banca Don Rizzo, in via Manzoni di Alcamo per la premiazione dei vincitori del concorso fotografico “Il passato in un click. Gli oggetti, i ricordi e i luoghi della nostra memoria” promosso da Banca Don Rizzo. Quattro i vincitori, selezionati da una giuria tecnica e dai navigatori della rete, tra circa 200 scatti partecipanti. Il concorso, alla 12\esima edizione, è un’iniziativa per riscoprire come eravamo e per ripercorrere le tappe più significative della nostra storia recente.

A votare le foto – per originalità, qualità tecnica e pertinenza al tema proposto – è stata una giuria tecnica presieduta dal giornalista Giovanni Pepi e composta da Sergio Amenta, presidente dell’istituto di credito e da un rappresentante dell’agenzia di comunicazione Feedback di Palermo. Al primo posto, secondo il giudizio della giuria tecnica, si è classificata la foto di Giovanna Fazzino, dal titolo “Muciare”, che ritrae le barche che venivano usate per la mattanza del tonno. La foto più votata dal popolo del web – dal titolo “L’elisir dell’eterna sicilianità”, è stata invece quella di Maria Grazia Lucchese, che raffigura l’antico cafiso per la misurazione dell’olio d’oliva.

Le foto vincitrici del concorso, insieme a quelle selezionate dalla giuria, sono state inserite nel calendario 2018 di Banca Don Rizzo. In occasione dell’incontro di oggi alle 17 verranno consegnate anche, da parte della dirigenza della Banca Don Rizzo, 19 premi studio per un valore totale di 7 mila euro ad altrettanti giovani, figli di soci della Banca, che hanno raggiunto brillanti risultati negli studi.

Share.
SHARE
OR
SCARICA LA NOSTRA APP