Alcamo-Attestato del Comune a Carlo Cataldo

0
393

 

Cerimonia nella sala consiliare del Comune di Alcamo per conferire un importante riconoscimento al professor Carlo Cataldo, per i suoi 70 anni di attività. La cerimonia si svolgerà mercoledì prossimo 14 giugno alle 17,30 e l’attestato sarà consegnato dal sindaco Domenico Surdi. Illustrare la grande attività culturale svolta e che continua a svolgere lo storico, già insegnante al Liceo, Carlo Cataldo è semplice. Basta scorrere le oltre 70 pubblicazioni, con 60 libri e interventi vari, per rendersi conto del lavoro di ricerca attenta e documentata che consentono di conoscere la storia a 360 gradi della città di Alcamo e non solo. Alcamo città nella quale vive con la moglie Erina Baldassano, che da sempre è stata un valido supporto per il marito e la stessa Erina ha pubblicato una decina di interessantissimi libri. Nei giorni scorsi Carlo Cataldo ha festeggiato l’84esimo compleanno ma nonostante l’età trova tanta energia per non smettere mai di studiare, fare ricerche e poi raccontare come sta facendo in una monumentale storia della città di Alcamo che darà presto alle stampe. Sarà un eccezionale documento di conoscenza con tante carte assolutamente inedite che ne fanno un’opera completa sotto tutti gli aspetti. La prima opera di Carlo Cataldo risale al 1947 quando il 19 giugno pubblicò un poemetto dedicato alla Festa della Madonna che andò a ruba. Poi è stato tutto un crescendo di importanti pubblicazioni di libri e altro. Esattamente 20 anni fa l’allora sindaco Massimo Ferrara consegnò una pergamena a Carlo Cataldo in occasione dei suoi 50 anni di attività. Mercoledì prossimo nuovo attestato per i 70 anni di studi, ricerche e pubblicazioni di Carlo Cataldo, che sarà consegnato dal sindaco Domenico Surdi. Carlo Cataldo, è cittadino onorario di diversi Comuni. Ha ricevuto tantissimi premi. Protagonista di decine di conferenze dove riesce sempre ad attirare l’attenzione del pubblico per le sue esposizioni dove emerge un grande bagaglio culturale.