Alcamo-Ammalati di sclerosi, “Chef per un giorno”

0
253

Una tavola imbandita dove fanno bella mostra tanti dolci. Cassatelle, chiacchere, crepes, tiramisù e torta di pasta vergine. Ad avere il privilegio di assaggiare per primi i dolci i componenti della giuria per assegnare i premi finali. La manifestazione ha visto protagonisti ammalati alcamesi di sclerosi multipla dell’associazione “Sacro Cuore” che si sono sfidati nel confezionare tante leccornie nella sede di piazza IV Novembre. L’evento è stato intitolato Chef per un giorno e fa parte del programma varato dall’associazione, presieduta da Luca Scalisi, per far sentire parte integrante della nostra società questi sfortunati fratelli. Hanno lavorato in gruppi, ben cinque, per preparare i dolci. Il tutto si è svolto in un’atmosfera familiare con i pasticceri con tanto di grembiule bianco e cappello. La giuria ha “gustato” queste prelibatezze e alla fine ha consegnato una targa classificando tutti i cinque gruppi ex equo al primo posto. La targa sarà esposta in bella mostra nella sede dell’associazione che dal giorno della sua costituzione porta avanti eventi ludico-ricreativi e assistenza sanitaria.