Alcamo-Altare di San Giuseppe dei ragazzi del Csr, domani distribuzione dei pani

0
560

 

Sono una ventina i giovani del centro socio-riabilitativo di Alcamo ad aver partecipato con entusiasmo al laboratorio per la lavorazione dei pani di San Giuseppe: un’attività che unisce divertimento, tradizione e riabilitazione. Domani a partire dalle 10.30, nei locali del Consorzio Siciliano di Riabilitazione, all’interno del convento dei Frati Minori di Piano Santa Maria, si terrà la manifestazione conclusiva in occasione della festa di San Giuseppe. Come da tradizione, giovedì si svolge la benedizione dell’altare dedicato al Santo, riccamente allestito all’ingresso del CSR e curato nei minimi particolari dagli assistiti. Per circa una settimana ragazzi e ragazze disabili hanno frequentato le “lezioni” del laboratorio artistico nel seminternato del centro, dedicandosi alla lavorazione e decorazione dei caratteristici pani, dalle più svariate fogge. I maestri d’arte e gli operatori li hanno coinvolti, ognuno con le proprie capacità e abilità manuali: il risultato è la realizzazione di splendidi e minuziosi fiori, foglie e forme tipiche del pane di San Giuseppe. Dopo aver completato la lavorazione, i ragazzi hanno montato l’altare che quest’anno sarà anche impreziosito da antichi corredi, ad esaltarne la bellezza così come tradizione vuole. Alla manifestazione conclusiva di domani, che si aprirà con la benedizione dell’altare impartita dai frati del convento di Santa Maria, parteciperanno anche i familiari degli assistiti, un gruppo di ragazzi disabili del CSR di Salemi e un musicista che allieterà la mattinata con la sua fisarmonica. L’evento è aperto al pubblico; ai partecipanti saranno distribuiti i pani.