Alcamo, al via la rassegna “Vino e Olio”

0
368

ALCAMO – Partita da questa mattina la sesta edizionedella rassegna enologico-olearia “Vino & Olio”. Una tre giorni sino a sabato ad Alcamo lanciata dall’istituto superiore “Mattarella-Dolci” per promuovere le produzioni vitivinicole e olearie del territorio e sostenere le attività didattiche e culturali legate al comparto agricolo locale. Il via oggi al centro congresso Marconi con un convegno su “La tipicità del territorio al servizio della dieta Mediterranea”, servito soprattutto a lanciare chiari messaggi ai giovani sul corretto stile di vita per evitare soprattutto gravi malattie cardiovascolari. Stop all’abuso di alcol e sì alla dieta mediterranea associata al movimento sono le parole d’ordine del progetto Tanit portato avanti da Nicoletta Salviato, responsabile dell’educazione alla salute di un centro di eccellenza come Arnas del Civico di Palermo.

Un appuntamento che servirà soprattutto a promuovere le produzioni vitivinicole e olearie del territorio e sostenere le attività didattiche e culturali legate al comparto agricolo locale. Un’occasione unica soprattutto per le aziende agricalimentari di eccellenza dei territori coinvolti nel consorzio “Le Vie di Bacc” che vedono insieme Alcamo, Calatafimi, Castellammare del Golfo, Balestrare e Trappeto. In tutto 28 realtà del settore di eccellenza che sono prome4osse in questo circuito.

Molte le novità della sesta edizione. Innanzitutto la location, infatti, l’edizione 2013 si terrà nel cuore del centro storico di Alcamo, fra piazza Ciullo e lo splendido Collegio dei Gesuiti. Nel corso della kermesse, in partnership con Oliovinopeperoncino ed Egnews, si svolgerà il 1° concorso regionale di Packaging per premiare le aziende che investono in creatività per la promozione dell’immagine. Una giuria di esperti, composta di professionisti e giornalisti del settore, sceglierà il miglior packaging (vino bianco; vino rosso e olio), custode comunicativo per eccellenza del brand di un’azienda. Gli studenti parteciperanno a un educationaltour e corsi di analisi sensoriale e collaboreranno con le aziende affiancando gli imprenditori prima e durante la manifestazione, per un’esperienza formativa sul campo.