Alcamo, ABC commemora la strage di via D’Amelio

    A venti anni di distanza – il 19 luglio 1992 perdevano la vita il giudice Paolo Borsellino e la sua scorta:Agostino Catalano(caposcorta), Emanuela Loi (prima donna a far parte di una scorta e a cadere in servizio),Vincenzo Li MuliWalter Eddie Cosina eClaudio Traina– dalla strage di via d’Amelio, ABC Alcamo Bene Comune, vuole rendere omaggio agli eroi che hanno sacrificato la loro vita per la Sicilia, terra tanto meravigliosa quanto ricca di contraddizioni.

    Stasera, 19 luglio 2012, dalle ore 19.30, ABC invita tutta la cittadinanza a riunirsi in piazza “Falcone e Borsellino” per commemorare le vittime della mafia. Allo stesso tempo, sarà possibile firmare la petizione per ripristinare l’epigrafe “Chi non ha paura di morire muore una volta sola” che, dopo la ristrutturazione della piazza, è stata rimossa.