Alcamo, 2 Novembre, Tutti i protocolli per l’accesso al cimitero

Per la commemorazione dei defunti, l’amministrazione Surdi, che aveva già annunciato l’apertura continuata dei cimiteri dalle 7,30 alle 17 fino al prossimo 4 novembre, ha adesso disposto una serie di protocolli di sicurezza anti-contagio.  In particolare da oggi e fino al 2 novembre l’accesso   ai Cimiteri è consentito solo dagli ingressi principali, così da riservare gli accessi laterali solo ai flussi in uscita. A tale scopo è stata anche istituita opportuna segnaletica orizzontale e verticale. A garantire il rispetto delle regole all’interno dell’area cimiteriale saranno operatori comunali e della protezione civile.  Tra le altre misure di sicurezza c’è anche l’ingresso per gruppi di massimo di trecento persone – ritenuta dall’amministrazione una capacità massima per evitare assembramenti.

A ciascun cittadino è inoltre stato imposto un tempo massimo di sosta di 45 minuti all’interno del cimitero che sarà scandito dal suono di una sirena.

L’accesso nei colombari comunali al chiuso è riservato invece ad un massimo di 5 visitatori per volta, che potranno sostare negli spazi interni per 15 minuti. Mentre l’ingresso alle cappelle gentilizie è consentito contemporaneamente a non più di 3 persone. Per non ostacolare il deflusso pedonale, è vietato occupare l’area antistante le tombe con sedie, vasi ed altro materiale ingombrante.

Sono salve tutte le altre misure di salvaguardia reciproca, secondo cui i cittadini dovranno non solo indossare la mascherina protettiva ma anche indossarla in modo corretto. Dovranno inoltre rispettare la distanza interpersonale di 1 metro, fatte salve le esigenze di accompagnamento di persone anziane o altri richiedenti assistenza.