Alcamese arrestato per rapina

    0
    426

    I Carabinieri della Stazione di Alcamo, nei giorni scorsi, hanno tratto in arresto, a seguito di un ordine di esecuzione per la carcerazione, l’alcamese EmilioGreco, 36 anni, già noto alle forze dell’ordine per avere compiuto, insieme ad un’altra persona già tratta in arresto nei mesi scorsi, alcune rapine ad istituti di credito della Toscana.

    Oggetto dell’attuale vicenda è una rapina ai danni di una banca di Prato, avvenuta nel mese di settembre 2008, allorquando Greco, insieme ad un altro soggetto, noleggiò un’autovettura ad Alcamo per raggiungere Prato e compiere la rapina.

    Dopo alcuni giorni, ritornò ad Alcamo e riconsegnò l’autovettura al noleggiatore.

    Successivamente venne scoperto e sottoposto alle indagini nel procedimento penale in corso.

    Questa volta, Emilio Greco è stato tratto in arresto su provvedimento restrittivo della Procura di Prato, dovendo scontare ancora una pena residua di 2 anni e 11 mesi di reclusione.

    L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione di Alcamo in regime di detenzione domiciliare.