Alcamo-A Torino l’editore alcamese Ernesto Di Lorenzo al “Salone del libro”

E’ una delle rassegne più importanti al mondo. Parliamo del Salone internazionale del libro, la cui 31esima edizione si celebra a Torino, Lingotto Fiere, dal 10 al 14 maggio prossimi. A tale evento parteciperà anche l’alcamese, farmacista-giornalista- e dal 2010 anche editore Ernesto Di Lorenzo (nella foto), che già ha dato alle stampe ben 12 titoli di libri che hanno riscosso successo. E a Torino ErnestoDilorenzo editore presenterà anche l’ultimo nato, uscito proprio ieri. Si tratta del libro “Mare Nero”, ovvero un inviato di Repubblica sul fronte dei migranti, scritto da Francesco Viviano. La prefazione è di un altro giornalista Fabrizio Gatti. Francesco Viviano, palermitano,  da oltre 20 anni si occupa delle grandi emergenze umanitarie dei migranti nel Mediterraneo e di eclatanti fatti di cronaca. E’ stato inviato di guerra in Iraq e Afghanistan, vincitore di diversi premi. Molti alcamesi lo ricordano anche per la presentazione ad Alcamo della sua autobiografia raccontata nel libro “Io, killer mancato”. Ernesto Di Lorenzo a Torino porterà tutta la collezione dei libri editi da lui e in particolare oltre alla novità di “Mare nero” i libri “I ricordi hanno le gambe lunghe” di Fabio Stassi ed Enzo Di Pasquale e la seconda edizione del “Sogno Mediterraneo”, il libro intervista di Baldo Carollo a Ludovico Corrao. “Mare Nero” sarà presentato il prossimo 22 maggio presso la libreria “Modus vivendi” di Palermo e successivamente ad Alcamo. Al Salone internazionale del libro di Torino partecipano case editrici da tutto il mondo e per l’edizione 2018 il paese ospite è la Francia.