A/29-Lavori presso galleria Segesta, riunione in prefettura

 

I gravi disagi che continuano a subire gli automobilisti a causa della prolungata sospensione dei lavori sul tracciato autostradale della A29 presso la galleria di Segesta, ha portato il prefetto di Trapani Giuseppe Priolo ad indire, la settimana scorsa, un’apposita riunione operativa. Hanno partecipato le forze di Polizia, i Vigili del Fuoco, il dirigente della Polizia stradale Nicola D’Angelo, il responsabile del coordinamento territoriale Sicilia Anas Valerio Mele insieme ai responsabili dei vari settori Anas. Il prefetto ha preso atto che sono ripresi nei giorni scorsi i lavori di adeguamento della galleria autostradale di Segesta agli standard europei. Tuttavia, fa sapere che richiederanno ancora complesse lavorazioni non ultimabili in tempi brevissimi. Ha pertanto chiesto di assicurare alla cittadinanza il massimo della sicurezza sul tratto in direzione Alcamo che assorbe il traffico di entrambi i sensi di marcia. In particolare si è convenuto di potenziare l’illuminazione oggi carente, di installare dei box rallentatori di velocità, di ripristinare il funzionamento delle telecamere collegate alla sala operativa della Polizia stradale e di adottare ogni altro accorgimento necessario per garantire la prevenzione degli incidenti. Il prefetto ha anche fissato dei termini ben precisi per il monitoraggio dello stato di avanzamento dei lavori invitando l’Anas a comunicare eventuali difficoltà che saranno di volta in volta esaminate. Valerio Mele per l’Anas, nel riportare gli ostacoli che hanno impedito finora l’ultimazione dei lavori di manutenzione straordinaria della galleria, ha assicurato che verranno rispettati gli impegni assunti nel corso dell’incontro, garantendo, altresì, la vigilanza sui lavori di ammodernamento del tunnel al fine di concludere gli interventi nel più breve tempo possibile.