40° anniversario dell’eccidio di Carlo Alberto dalla Chiesa, busto di bronzo inaugurato a Corleone

Si è celebrato ieri a Corleone e a Palermo, il 40esimo anniversario dell’eccidio in cui persero la vita il Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, Prefetto di Palermo, la consorte Emanuela Setti Carraro e l’Agente Scelto, Domenico Russo. A Corleone, presso la sede della Compagnia dei Carabinieri, è stata inaugurato un busto bronzeo in onore del militare Caduto. La celebrazione è poi proseguita all’interno del Palazzo Steri a Palermo. Presenti all’evento, oltre alle massime Autorità civili e militari, anche la Fanfara del 12° Reggimento Carabinieri “Sicilia”. Esposte 53 tavole illustrative dedicate alle vicende dei Carabinieri in Sicilia dal 1860 ai giorni nostri.