Iniziata con il piede giusto la nuova stagione della Th Alcamo che al nuovo Pala Verga batte il Cus Palermo. Alcamo da subito avanti nel primo tempo, con una formazione votata alla massima velocità con Giacalone centrale e Vincenzo Randes e Fagone terzini, con le ali Giorlando e Bonì e Saullo pivot. In porta uno Scaglione in serata di grazia con Lipari come special difensivo. Dall’altra parte il Cus, con Saitta e Bruno a dare vivacità al gioco offensivo dei palermitani che nei primi venti minuti di partita nulla possono a difesa e seconda fase dei ragazzi di Benedetto Randes che al 20° sono avanti, 9 – 4 il parziale. Partita che però cambia improvvisamente con Alcamo in doppia inferiorità numerica, e con delle inopportune forzature offensive alla fine del primo tempo che vede rimontare il Cus Palermo; 11 – 10 il parziale guidato dal rientrante Santamaria. Al ritorno in campo Saitta pareggia i conti, ma Alcamo torna a difendere, e un micidiale break di 4 – 0 riporta la formazione alcamese in controllo del match. Le rotazioni funzionano in casa Th che riporta il punteggio sul 21 – 13, massimo vantaggio della partita. Alcamo poi spreca troppo con alcune facili conclusioni dai sei metri sbagliate e i palermitani tornano anche a meno 4 con 25 – 21. La Th Alcamo segna così la sua prima vittoria stagionale ed inizia da subito a pensare al derby di domenica prossima con il Giovinetto Petrosino.

Th Alcamo: Di Simone , Scaglione, Scirè 2 , Lipari 1, Saullo 2, Fagone 4, Peretti 3, Giorlando, Giacalone 9, Randes 5, Calamia, Bonì 2, Guinci 2 .All. B.Randes

Cus Palermo: Russo, Raccuglia, Bruno F. 4, Gottuso 3, Maggio, Bruno E., Pezzer, Santamaria 1, Quaranta D.4 , Quaranta A., Saitta 9, Sala , Tornanbè 2. All.W Pezzer.

Arbitri: Cardaci – Tilaro

Share.
SHARE
OR
SCARICA LA NOSTRA APP