Domenica prossima 21 maggio la città di Alcamo diventa la capitale siciliana della pallamano maschile giovanile. Il nuovo Palaverga ospiterà infatti le finali regionali under 14 maschili. A contendersi il titolo di campione di Sicilia, Hc Mascalucia , Giovinetto Petrosino, Albatro Siracusa e Kelona Palermo. Le formazioni che si sono qualificate a questa Final Four , hanno concluso la stagione regolare ai primi due posti dei rispettivi gironi, Petrosino e Palermo ad occidente , Siracusa e Mascalucia nel girone orientale. Proprio la formazione Etnea avrà il compito di difendere il titolo vinto nella scorsa stagione. Si inizia alle ore 10.00 con la prima semifinale che metterà di fronte Giovinetto Petrosino e Hc Mascalucia. Alle ore 11.00 in campo per la seconda semifinale Albatro Siracusa e Kelona Palermo. Pronostico incerto con il Giovinetto Petrosino che in questa finale dovrà rinunciare al forte e talentuoso portiere Nicolas Vinci , ai box per i postumi di un infortunio e vero fattore per la formazione cara ad Onofrio e Tommaso Fiorino. Nel pomeriggio le finali: alle 16.30 quella per il terzo posto, alle ore 17.30 per il primo posto. Al termine la premiazione alla presenza del presidente del comitato regionale della federazione Pallamano Giuseppe Piraino e del consigliere regionale della Figh Gaspare Randes. In occasione della finale, organizzata grazie alla collaborazione del Comune di Alcamo, si terrà alle ore 15.00 una riunione tra gli allenatori siciliani di Pallamano nella sala Rubino del Centro Congressi Marconi. Presente il delegato della Figh per la Sicilia della scuola allenatori, Mario Gulino che illustrerà agli allenatori presenti, le linee guida a livello tecnico per i prossimi anni, pensate dai vertici federali, con particolare riferimento ai settori giovanili.

Share.
SHARE
OR
SCARICA LA NOSTRA APP